Hyundai Motorsport conquista un podio al Rally del Portogallo

  • Hyundai Motorsport ha ottenuto un podio al Rally del Portogallo, continuando la sua serie di piazzamenti tra i primi tre nel Campionato del Mondo Rally (WRC) FIA 2022
  • In un’esaltante Power Stage, Dani Sordo è salito al terzo posto per conquistare il suo primo podio WRC dell’era ibrida insieme al copilota Cándido Carrera
  • Thierry Neuville e Ott Tänak hanno continuato a dare il massimo nell’ultima giornata, conquistando rispettivamente la quinta e la sesta posizione, comprese due tappe 1-2 per la squadra

- Hyundai Motorsport ha conquistato un terzo posto sul podio del Rally del Portogallo, quarta prova del Campionato del Mondo Rally (WRC) FIA 2022, grazie a una prestazione combattiva dell’intero team.

Al loro debutto nel WRC con la nuova Hyundai i20 N Rally1, Dani Sordo e Cándido Carrera si sono assicurati il primo podio della stagione grazie a un’ottima prova nella Power Stage conclusiva del rally. Il risultato segna il 16° piazzamento tra i primi tre per Sordo nella sua carriera in Hyundai Motorsport e il sesto podio portoghese del team dal 2017.

Il programma di domenica prevedeva due giri dell’iconica tappa di Fafe, con un salto spettacolare che ha portato il rally a concludersi in maniera emozionante. Gli equipaggi hanno affrontato solo 48,87 km di gara in cinque tappe, con Felgueiras (SS17/SS20, 8,91 km) e Montim (SS18, 8,69 km) che si sono aggiunte a Fafe (SS19/SS21, 11,18 km) per un’ultima giornata nota del Rally del Portogallo.

Con Sordo impegnato a ribaltare il deficit di 5,7 secondi per ottenere il terzo posto, anche gli altri due equipaggi della squadra hanno dato il massimo per concludere in maniera positiva.

Thierry Neuville e Martijn Wydaeghe hanno gradualmente colmato il divario dai loro compagni di squadra spagnoli nel corso della mattinata, nonostante abbiano subito danni all’aerodinamica anteriore nelle prime fasi. Al termine, l’equipaggio belga ha concluso in quinta posizione, spingendo fino alla fine della Power Stage.

Ott Tänak e Martin Järveoja hanno mostrato un ritmo incoraggiante continuando il loro percorso di recupero, dopo essere scesi al decimo posto a causa di una doppia foratura nella giornata di venerdì.

Hanno conquistato due vittorie di tappa (SS18 Montim e SS19 Fafe), con Neuville e Wydaeghe subito dietro per un 1-2 di squadra. Gli estoni sono saliti al sesto posto della classifica dopo un’altra bella prova nella ripetizione di Felgueiras, posizione che si sono assicurati grazie a un finale particolarmente brillante.

Tutti e tre gli equipaggi hanno ottenuto punti extra nella Power Stage, con Sordo secondo più veloce, Neuville terzo e Tänak quarto.

Hyundai Motorsport continua a mantenere il secondo posto nel campionato costruttori con 116 punti dopo quattro gare.

Il prossimo rally

La quinta prova del Campionato del Mondo Rally FIA 2022 si svolgerà nel fine settimana dal 2 al 5 giugno sulle prove di ghiaia del Rally Italia Sardegna.

Classifica generale finale - Rally di Portogallo

1. K. Rovanperä       J.Halttunen            Toyota GR Yaris Rally1          3:44:19.2
2. E. Evans            S. MartinToyota GR Yaris RAlly1 + 15.2
3. D. SordoC. CarreraHyundai i20 N Rally1+ 2:17.3
4. T. KatsutaA. JohnstonToyota GR Yaris Rally1+ 2:19.4
5. T. NeuvilleM. WydaegheHyundai i20 N Rally1+ 2:37.8
6. O. TanäkM. JärveojaHyundai i20 N Rally1+ 4:45.7
7. P. L. LoubetV. LandaisFord Puma Rally1+ 5:52.1
8. C. BreenP. NagleFord Puma Rally1+ 7:03.4
9. A. FourmauxA. CoriaFord Puma Rally1+ 8:09.6
10. Y. RosselV. SerreaudCitroen C3 Rally2+ 13:48.9

Campionato del Mondo Rally FIA 2022 - Classifica dei costruttori dopo il 4° round

1. Toyota Gazoo Racing World Rally Team                       175
2. Hyundai Shell Mobis World Rally Team 116
3. M-Sport Ford World Rally Team94
4. Toyota Gazoo Racing World Rally Team NG42

Campionato del Mondo Rally FIA 2022 - Classifica piloti dopo il 4° round

1. K. Rovanperä                  106
2. T. Neuville60
3. T. Katsuta38
4. O. Tänak37
5. E. Evans 36
6. C. Breen34
7. S. Loeb27
8. G. Greensmith20
9. S. Ogier19
10. D. Sordo 19

Tutti i risultati sono soggetti alla conferma ufficiale della FIA.