Hyundai Motorsport in cerca di una vittoria all'Arctic Rally Finland

  • Hyundai Motorsport punta a competere per la vittoria all’Arctic Rally Finland, secondo round del Mondiale WRC in programma il prossimo weekend
  • L’evento, che avrà luogo sul ghiaccio del Circolo Polare Artico, rappresenta una sfida completamente nuova nel calendario WRC
  • Tre Hyundai i20 Coupe WRC sfideranno le condizioni invernali con Thierry Neuville/Martijn Wydaeghe, Ott Tänak/Martin Järveoja, e Craig Breen/Paul Nagle

- Hyundai Motorsport punta a realizzare un’ottima performance all’Arctic Rally Finland, il secondo round del Mondiale Rally 2021, che avrà luogo dal 26 al 28 febbraio.

L’evento completamente nuovo del calendario WRC vede il team affrontare l’unica tappa interamente su neve della stagione, in programma nella regione di Rovaniemi con temperature fino a -30°C. Inoltre, le ridotte ore diurne vedranno i team sfidarsi in alcune speciali al buio.

Gli equipaggi affronteranno delle vere sfide sulle strade ghiacciate del Circolo Polare Artico lungo dieci prove speciali e 251.08 km di gara, e dovranno creare da zero le proprie note. Cumuli di neve e pneumatici chiodati saranno elementi chiave per una prestazione di successo in quello che probabilmente sarà uno degli eventi più veloci dell’anno.

Hyundai Motorsport punterà a una prestazione più competitiva di quella ottenuta all’evento inaugurale della stagione, il Rally di Monte-Carlo, dove il team ha ottenuto un terzo posto con Thierry Neuville e Martin Wydaeghe.

La coppia belga (#11) sarà uno dei tre equipaggi Hyundai Motorsport a dare battaglia alle difficili condizioni climatiche del primo Arctic Rally Finland. Ott Tänak /Martin Järveoja (#8) sperano in un esito migliore di quello ottenuto a Monte-Carlo, mentre per Craig Breen/Paul Nagle (#42) sarà il primo evento della stagione WRC 2021. Ognuno dei tre equipaggi ha testato la i20 Coupe WRC in condizioni estreme prima dell’evento, che avrà inizio venerdì mattina con lo shakedown.

Dopo la cerimonia di apertura a Rovaniemi, piloti e navigatori si dirigeranno a nord per affrontare due volte la speciale più lunga del rally. Il sabato sarà coperta oltre la metà della distanza complessiva, con due circuiti di tre prove speciali a est del parco assistenza. L’agenda della domenica prevede due speciali, con punti extra nella Power Stage finale a disposizione per piloti e costruttori.

Non è un segreto che la nostra stagione non sia iniziata come avevamo previsto a Monte-Carlo. L’Arctic Rally Finland ci dà la possibilità di rettificare la situazione. Tutti e tre i piloti hanno ottenuto piazzamenti a podio nelle precedenti gare corse interamente su neve, quindi siamo consapevoli di avere grande velocità in queste condizioni difficili. Un nuovo evento è una sfida entusiasmante, ma non c’è spazio per rilassarsi. Dovremo essere al massimo della nostra forma per tutti e tre i giorni – solo la vittoria sarà considerata un buon risultato

Andrea AdamoTeam Principal

L’Arctic Rally Finland

  • Dopo lo shakedown di venerdì mattina, l’Arctic Rally Finland prenderà vita con due passaggi a Sarriojärvi (31.05km), il secondo dei quali al buio
  • L’itinerario di sabato durerà circa 14 ore, con due passaggi delle speciali Mustalampi (24,43km), Kaihuavaara (19.91km) e Siikakama (27.68km) divisi da 30 minuti di Flexi Service
  • Il primo Arctic Rally Finland si concluderà domenica con due passaggi della speciale Aittajarvi (22.47km)

Informazioni aggiuntive