Albert Biermann si ritira dal ruolo di Head of R&D

  • Biermann ha guidato l'intera R&D Division e ha fatto crescere la capacità ingegneristica del Gruppo, facendolo diventare leader di settore
  • Sotto la sua guida, le dinamiche di guida di Hyundai, Genesis e Kia sono migliorate significativamente con il successo del lancio di modelli ad alte prestazioni, come la Top Gear Car of Year (BBC), Hyundai i20 N, ma anche Hyundai i30 N e Kia Stinger
  • Biermann ha inoltre portato all’interno del Gruppo innovazione nell’ambito dell’ingegneria tecnica, creando un modello di sviluppo di architettura modulare ed introducendo un sistema virtuale di sviluppo dei veicoli.

- Hyundai Motor Group ha annunciato il ritiro di Albert Biermann dalla carica di Presidente e Head of the Research and Development (R&D) Division. Continuerà a operare come Executive Technical Advisor

Nel ruolo di Executive Technical Advisor, Biermann fornirà consulenza al Gruppo per lo sviluppo di nuovi prodotti e sulle tecnologie del futuro, tra cui UAM, robotica e celle a combustibile a idrogeno. Biermann, inoltre, sarà di supporto nello sviluppo dell'elettrificazione dei veicoli ad alte prestazioni e svolgerà un ruolo chiave nella crescita dei talenti, trasmettendo le sue conoscenze specialistiche al Technical Center di Hyundai Motor Europe.

È stato un enorme piacere e un onore per me lavorare per Hyundai Motor Group e guidare la nostra divisione di ingegneria fino a diventare un centro di R&D ‘secondo a nessuno’ nell'intera industria automobilistica. Ora, i nostri veicoli si distinguono dalla concorrenza in molti aspetti e incarnano la nostra forte competenza ingegneristica e il nostro impegno. La Corea rimarrà la mia seconda casa, e tutti i miei colleghi di Hyundai Motor Group saranno sempre considerati parte della mia famiglia. Vorrei riconoscere che il nostro successo si è sempre basato sul forte spirito collettivo delle molte persone di talento di Hyundai e valorizzerò i nostri risultati unici ovunque io viva

Albert BiermannExecutive Technical Advisor in Europa

Grazie agli sforzi instancabili di Albert, alla sua incrollabile dedizione e alla sua prodigiosa passione per l'azienda, siamo stati in grado di raggiungere molti grandi risultati nelle nostre gamme di veicoli, sarebbe impossibile elencarli tutti. Il suo impegno nel fornire i più alti standard ingegneristici ha giocato un ruolo chiave nel far diventare il nostro Gruppo uno dei leader automobilistici mondiali

Euisun ChungExecutive Chair di Hyundai Motor Group

Biermann è entrato a far parte del Gruppo come Executive Vice President e Head of Vehicle Testing & High-Performance Development nell'aprile 2015, dopo 31 anni in BMW. Nella sede del R&D Center del Gruppo a Namyang, in Corea, ha guidato lo sviluppo dei nuovi modelli Hyundai, Genesis e Kia, e ha supervisionato i progetti di ingegneria relativi a corsa e maneggevolezza, sicurezza, affidabilità e mitigazione di NVH (rumore, vibrazioni e durezza). Biermann ha anche svolto un ruolo chiave nello sviluppo di N, il brand di veicoli ad alte prestazioni di Hyundai. Nel 2018, è stato nominato Presidente e Head of R&D Division di Hyundai Motor Group.

Da quando Biermann è entrato a far parte del Gruppo, le prestazioni di guida di Hyundai e Kia sono migliorate significativamente, con il successo del lancio di veicoli orientati alle prestazioni, come Hyundai i30 N e Kia Stinger e facendo aumentare la consapevolezza globale delle capacità ad alte performance di entrambi i brand. Con lo sviluppo della piattaforma di successo E-GMP sotto la guida di Biermann, il Hyundai Motor Group sta assumendo un ruolo di primo piano nel settore dei veicoli a batteria elettrica.

Inoltre, con il Gruppo che si sta preparando per un cambiamento di paradigma nel settore, Biermann ha portato innovazione nella R&D Division, attraverso un sistema basato sull'architettura che contribuirà a facilitare la trasformazione dell'azienda in un fornitore di soluzioni di mobilità smart. Sotto il concetto 'One Strong R&D Family', ha portato i brand del Gruppo a comunicare e cooperare in modo continuo ed efficiente, trasformando così la R&D Division in un'organizzazione agile e adatta alla nuova era.

Sotto la guida di Biermann, il Gruppo è diventato competitivo in tutti i settori della mobilità, stabilendo un sistema di sviluppo dell'architettura modulare per ridurre la complessità e aumentare l'efficienza dello sviluppo. Inoltre, ha supervisionato l'introduzione del sistema di sviluppo virtuale dei veicoli del Gruppo.